In viaggio con J.S.Bach. The sound of stone: architetture sonore.

Home / Eventi in evidenza / In viaggio con J.S.Bach. The sound of stone: architetture sonore.

In viaggio con J.S.Bach.

The sound of stone: architetture sonore. Musica, architettura, turismo.

Il Progetto è stato ideato dal M° Luca Paccagnella per valorizzare e fare dialogare tra loro musica e strutture architettoniche in luoghi d’arte dei comuni del territorio della provincia di Padova. 32 concerti da aprile a dicembre tra i gioielli artistici della provincia di Padova in cui il violoncellista padovano eseguirà “Le 6 Suites” di J. S. Bach e altri autori affini.

La musica di Bach è infatti la miglior rappresentazione dell’unione fra arte e scienza. In essa si trova la forma, la struttura, la monumentalità, ma anche la sperimentazione, l’ornamentazione e la tendenza ascensionale verso il divino. L’atteggiamento morale di Bach non contraddice mai il credo luterano, questo tipo di atteggiamento fa sì che il compositore non faccia distinzioni fra opera sacra e profana, fra musica vocale e strumentale, fra teoria e prassi. I mezzi, gli stilemi, i materiali, le situazioni, gli strumenti di lavoro sono i medesimi, ma vengono poi trasformati sotto l’impulso espressivo, dando vita a ciò che pare concepito in astratto e adattabile a tutti gli usi.

Luca Paccagnella, direttore d’orchestra, musicologo, docente al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, già Direttore del Conservatorio di Rovigo, vincitore di numerosi concorsi internazionali ha partecipato ai maggiori Festival Internazionali e a Stagioni concertistiche in tutto il mondo nelle sale e nei teatri piu prestigiosi.

Il pieghevole

Il libretto