Corti a Ponte. Festival internazionale di cortometraggi

Home / Eventi passati / Corti a Ponte. Festival internazionale di cortometraggi

Corti a Ponte
Festival internazionale di cortometraggi
XI edizione – 18 Aprile – 12 Maggio 2018
Ponte San Nicolò, Padova e Legnaro (PD)

Corti a Ponte è un Festival Internazionale di Cortometraggi, caratterizzato da un’impostazione votata all’educazione all’arte cinematografica. Giunto ormai all’undicesima edizione è unico in Italia per la presenza di un’ampia sezione internazionale dedicata ai giovanissimi (sia come spettatori, che come autori), a partire fin dai 3 anni di età.

Nato a Ponte San Nicolò, come esperienza di animazione territoriale e per dare valore e offrire occasioni di coinvolgimento al territorio, il Festival è negli anni cresciuto, fino a toccare oggi anche alcune sedi padovane e della provincia.
Quattro le sezioni principali. Il concorso ufficiale, internazionale, per cortometraggi d’autore, durante il quale sono presentate opere con linguaggio cinematografico maturo (sia dal vero che in animazione), selezionate attraverso un concorso internazionale. L’evento vuole stimolare alla crescita artistica del territorio attraverso la proiezione di opere di qualità.
Il concorso internazionale di cortometraggi creati dai ragazzi (3.20, dai 3 ai 20 anni): il programma presenta le opere di bambini e ragazzi di tutto il mondo e riserva uno spazio di visibilità ai corti prodotti dai ragazzi di Padova e dintorni; la proposta vuole stimolare una lettura critica dell’immagine in movimento e mettere in dialogo le scuole ed ragazzi che utilizzano la multimedialità.
Le giurie Junior sono composte da studenti delle scuole (dai 5 ai 19 anni) che hanno seguito un percorso di critica cinematografica. Per l’edizione 2018 sono pervenuti più di 400 cortometraggi i cui autori sono ragazzi, provenienti da 10 province italiane e da 33 paesi diversi (Argentina, Australia, Belgio, Bosnia – Erzegovina, Colombia, Croazia, Danimarca, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, India, Irlanda, Israele, Italia, Kenya, Lettonia, Moldavia, Norvegia, Nuova Zelanda, Pesi Bassi, Perù, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Ucraina, Ungheria).
La partecipazione giovanile è sempre molto ampia: nel 2017 oltre 1300 i ragazzi di Padova e Ponte San Nicolò, con ospiti dalla Puglia e dalla Serbia.
La terza sezione è il Concorso 48ore, che consiste in una sfida di creatività: produrre un cortometraggio in sole 48 ore, su elementi dati. Il concorso, pur non avendo alcun limite d’età, è pensato specificamente per i giovani che hanno voglia di sperimentare un nuovo mezzo espressivo attraverso un’avventura artistica ricca di occasioni di divertimento e socializzazione.
Infine il concorso colonne sonore è rivolto ai musicisti, per la creazione delle musiche per la sigla del Festival, prodotta in animazione dagli studenti del Liceo Artistico “Modigliani” di Padova.
Sempre per le scuole è presente una selezione extra, fuori concorso e si tratta del 320 Km0, rassegna non competitiva di presentazione dei corti fatti da bambini e ragazzi di Ponte San Nicolò e dintorni.
La rassegna vuole offrire ai giovani autori del territorio la possibilità di condividere il propri lavoro cinematografico presentandolo di persona ai propri pari, in un contesto educativo, artistico e di qualità, libero da ogni competizione.
Per informazioni e contatti: www.cortiaponte.itcomunicazione@cortiaponte.it