I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone con i giovani solisti dell’Accademia de I Solisti Veneti

Home / Eventi passati / I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone con i giovani solisti dell’Accademia de I Solisti Veneti

“I Solisti Veneti” diretti da Claudio Scimone suoneranno insieme con i giovani virtuosi della Master Class, l’Accademia per i giovani solisti che l´Ente “I Solisti Veneti” organizza da alcuni anni per trasmettere alle nuove generazioni di musicisti il tesoro di preziose esperienze raccolto negli ormai più di cinquantacinque anni di gloriosa attività e che comprende, oltre alla parte tecnica e a quella interpretativa, l’esame delle fonti originali delle opere in programma.
L’iniziativa è destinata ai migliori diplomati dei Conservatori e delle Istituzioni di alta formazione musicale di tutta Europa, raccogliendo l’adesione di numerosissimi giovani artisti che sono accorsi nel Veneto anche da altri continenti per approfondire con Claudio Scimone e i solisti della sua orchestra i segreti del grande patrimonio musicale veneto del Settecento.

Programma

VIVALDI dall´Opera Terza “L´Estro Armonico” – Concerto in si minore n. 10 per quattro violini, violoncello e archi
VIVALDI – Concerto in re maggiore RV 208 “Grosso Mogul” per violino e archi
PLATTI – Concerto in do minore I.21 per violoncello e archi
DRAGONETTI – Primo Movimento “Allegro moderato”, dal Concerto in la maggiore per contrabbasso e archi
DALLA VECCHIA – Ouverture per contrabbasso e archi
TARTINI – Concerto in la minore D 113 per violino e archi

Il programma del concerto comprende opere musicali altamente impegnative sul piano virtuosistico e interpretativo, dei massimi compositori veneti quali Vivaldi, Tartini Dragonetti e di altri meno noti quali Giovanni Benedetto Platti, violoncellista e flautista, molto amico di Tiepolo che l’ha ritratto nel suo affresco più grande, quello dello scalone del Castello di Wurzburg in Germania, e il padovano Wolfango Dalla Vecchia. Saranno quindi proprio, in base ai risultati del corso, proprio i giovani, talentuosi allievi ad interpretare pagine solistiche di grande effetto.

Il concerto conclude l’edizione 2018 del Veneto Festival 2018- 48° Festival Internazionale Giuseppe Tartini ed è realizzato in collaborazione con il Comune di Padova e con il Comitato per la celebrazione di “Tartini 2020”. Ricco di un calendario esteso da maggio a settembre il “Veneto Festival” ha presentato al pubblico un vasto e multiforme programma di concerti itinerando nei luoghi artisticamente più interessanti del Veneto e non solo. Le numerose manifestazioni del “Festival” si sono arricchite dalla presenza di artisti di fama internazionale appositamente invitati per conferire ampiezza e splendore ad una serie di appuntamenti già di per sé eccezionale e per confermare la fama di un Festival che, per valore culturale e artistico, rientra fra i più prestigiosi e qualificati Festival Internazionali d’Europa.

Informazioni:

Martedì 28 agosto 2018, ore 21
Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann
corso Garibaldi 33, Padova

Biglietti: interi € 15,00; ridotti € 10,00.  Prevendita: a Padova presso Gabbia (via Dante, 8 – tel. 049 8751166) ed Ente I Solisti Veneti I Solisti Veneti (tel. 049 666128 – info@solistiveneti.it)
www.solistiveneti.it

Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche
Manifestazioni e Spettacolo
tel. 049 8205611-5623 – manifestazioni@comune.padova.it
padovacultura.it