Ad Abano in scena L’idea di ucciderti scritto e diretto da Giancarlo Marinelli

Home / Eventi passati / Ad Abano in scena L’idea di ucciderti scritto e diretto da Giancarlo Marinelli

Il ricco cartellone proposto per la stagione teatrale 2018/2019, nel trentennale della sua istituzione ad Abano, si presenta molto eterogeneo, coniugando eccellenza con varietà, in perfetto equilibrio tra cultura e intrattenimento, tra impegno e leggerezza, passando da argomenti legati alla contemporaneità a temi classici e storici.

Al Teatro Marconi va in scena lo spettacolo “L’idea di ucciderti” scritto e diretto da Giancarlo Marinelli con uno strepitoso cast ed un tema quanto mai attuale.
La storia di una passione bruciante, amore mistero e morte in un noir che promette di lasciare con il  fiato sospeso.
Con la partecipazione di Paila Pavese, Fabio Sartor e Caterina Murino.

“L’idea di uccidere. Sono un uomo “femminista” dalla nascita: adoro le donne, eppure, immedesimandomi nel protagonista di questa storia, quello “spettro” è affiorato. Capiterà anche al pubblico che assisterà allo spettacolo. E mi odierà, e si odierà per questo. Questa è una storia sull’amore come arma di distruzione di massa. Questa è una storia capace di spaventare il pubblico come quando si legge in un giornale di una possibile epidemia, di un virus che potrebbe colpire tutti: “E se capitasse anche a me?”. La risposta non c’è. Non può esserci. Ché il Teatro non si occupa mai del vaccino. Ma solo del contagio.”
Giancarlo Marinelli

Biglietti:
€ 20 platea, € 18 galleria.
Prevendita IAT Abano Terme o il giorno stesso dello spettacolo presso il botteghino del teatro dalle ore 19.