Con “Domeniche in villa” Villa Pollini apre le porte ad arte e cultura

Home / Eventi passati / Con “Domeniche in villa” Villa Pollini apre le porte ad arte e cultura

“Un’allegra arlecchinata” è questo il nome dell’evento interamente dedicato al Carnevale che si terrà domenica 24 febbraio dalle ore 15:00 a Villa Pollini in Torreglia www.villapollini.it , info e prenotazioni esther@vinus.eu.

Ad aprire il pomeriggio di fine febbraio saranno i ballerini della Società di danza di Padova guidati dalla ballerina Adriana Buico, che in abiti dell’ottocento danzeranno su musiche di quel periodo. Dopo saranno i bambini i protagonisti del pomeriggio che parteciperanno attivamente allo spettacolo dei burattini realizzato da Lucia Schierano, attrice di teatro con una passione per i burattini, ci racconterà la storia di Arlecchino e non mancheranno le sorprese per i piccoli spettatori, seguiranno animazione e danze insieme a Giulia Marangon. Anche gli adulti sono invitati a vestirsi in maschera per rivivere la spensieratezza del Carnevale. In chiusura bontà per grandi e piccini, con un buffet di dolci e vini.
“Un’allegra arlecchinata” è il quarto di una ricca rassegna “Domeniche in villa” , progetto che nasce da una visione di Esther Messina organizzatrice di eventi presso Villa Pollini e Roberta Rigato
coordinatrice di corsi artistici presso Fantalica, associazione culturale di Padova con sede in via Gradenigo, 10. “Domeniche in villa” con il Patrocinio del Comune di Torreglia, propone un calendario ricco di eventi pensati per le famiglie che potranno condividere nel relax del week-end, un momento di intrattenimento e cultura, in un luogo magico immerso nella natura dei Colli Euganei. Si spazierà dalla danza, al teatro, alla musica, letture, visite guidate, giardinaggio, workshop di acquerello, feste in maschere, danze dell’Ottocento. Ecco alcuni dei nomi degli artisti presenti in scaletta: gli attori Vittorio Attene e Lucia Schierano, l’illustratrice Francesca Vignaga, i ballerini di Spaziodanza, i fotografi dell’associazione culturale Tauriliarte, i musicisti Edoardo Legnaro, Marta Ruzza e Giorgio Gobbo, la ballerina Anna Ruzza.

Tutti gli eventi prevedono una visita guidata di Esther Messina che vi intratterrà con cenni storici sulle vicissitudini della dimora e curiosità sulla vita del celebre pianista padovano e si concluderanno con la degustazione di prodotti tipici del nostro territorio e vini delle cantine dei Colli Euganei, momento che viene curato nei dettagli da Alberto Piacentini.
IL progetto “Domeniche in villa” è collaborazione con diversi sponsor: da Gioconda Grisostomi Protti col succo di mela interamente biologico di Melainbottiglia prodotto a Longarone nella Tenuta del Faè a Roberta Bellavere di Roberta Giocattoli ad Abano Terme in via delle Terme, 16, la quale si occuperà degli allestimenti d’epoca, con l’esposizione di alcune maschere veneziane e imponenti abiti del carnevale veneziano.

Dopo “Un’allegra arlecchinata”, il prossimo appuntamento sarà il 24 marzo ore 15:00 con “I sogni in testa” in cui Francesca Vignaga, illustratrice per Einaudi, intratterrà i più piccoli con “Igor e i mostri” un workshop di acquerello in cui i bambini potranno apprendere nuove tecniche di disegno, a seguire un colorato buffet di primavera.