Riapre la Casa delle Farfalle

Home / Eventi passati / Riapre la Casa delle Farfalle

Sabato 2 Marzo 2019
10:00 – 17:00
BUTTERFLY ARC
via degli Scavi, 21/bis, Montegrotto Terme PD
Una Magia lunga 30 anni!

Ci siamo quasi! L’attesa sta per finire: riapre dopo la pausa invernale, la storica Casa delle Farfalle di Montegrotto Terme (PD).
Stiamo lavorando per ultimare i nuovi allestimenti e altre novità che inaugureremo nella prossima stagione!
Da noi la Primavera è già arrivata! Vi aspettiamo!

A ridosso dei Colli Euganei, nel cuore di una delle più grandi zone termali d’Italia, c’è la prima Casa delle Farfalle realizzata nel nostro Paese e une delle prime al mondo. Un percorso immerso nelle foreste pluviali di Amazzonia, Africa ed Asia vi coinvolgerà con i suoi colori, i suoi suoni e centina di farfalle libere di volare. E poi tantissimi animali spettacolari: dai draghi barbuti ai grandi insetti tropicali.
Non mancate poi i fantastici laboratori interattivi aperti a tutti organizzati nei giorni festivi: un’occasione straordinaria per conoscere tutti i segreti di alcuni dei nostri ospiti a quattro, due e sei zampe e fare un’indimenticabile esperienza tattile!

Il percorso comincia nella Sala didattica, dove potrete avere un assaggio dell’estrema biodiversità che c’è nel mondo delle farfalle Subito dopo avrete occasione di scoprire, in una mostra a lei dedicata, uno dei Lepidotteri più famosi del mondo: la farfalla monarca. Dopo pochi passi, superando un ponticello su un laghetto, entrerete nella prima sala della Casa delle Farfalle: il Giardino dell’Eden, dove arte e bellissime farfalle blu si fonderanno attorno alla ricostruzione di un antico albero tropicale. Scoprirete poi le crisalidi in fase di schiusa e se avrete fortuna assisterete alla nascita di una nuova farfalla!

Superata la Sala video sarete pronti ad entrare nella vera e propria Serra tropicale. Il primo giardino rappresenta la regione amazzonica: una vegetazione lussureggiante e farfalle di ogni colore e dimensione vi accoglieranno nel loro mondo. Spiccheranno le splendide “Morpho”, farfalle dallo sgargiante colore blu metallico, e i colorati “Heliconidi”, che utilizzano i colori mettere in guardia i predatori della loro tossicità. Non andate di fretta, ma prendetevi qualche minuto per osservare il frenetico lavoro delle formiche tagliafoglie. Dopo aver visitato l’Amazzonia, basterà un semplice passo per attraversare l’oceano e ritrovarsi nella regione indoaustrale dove, seguendo i vari papilionidi troverete le piante dove depongono le uova e crescono i giovani bruchi. Dopo aver esplorato l’Indo-Australia sarete pronti per cambiare dimensione ed addentrarsi nel magico Bosco delle Fate…

Per maggiori informazioni: www.micromegamondo.com, segreteria@butterflyarc.it; 0498910189