TurismoPadova la nuova app del territorio

Una nuova porta che si apre sul territorio, un’App che offre le informazioni sull’offerta turistica a servizio di tutta la Nuova Provincia. TurismoPadova è l’ultima applicazione per smartphone già disponibile negli store dedicati (scarica da AppStore – GooglePlay – Windows Store ) realizzata dalla Provincia di Padova a servizio dei 940.090 abitanti e dei 1.586.119 arrivi annui che visitano mediamente il nostro territorio.
Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti il presidente della Provincia di Padova Enoch Soranzo, il presidente della CCIAA  Fernando Zilio, l’amministratore delegato di BusItalia Veneto SpA Stefano Rossi.
“É un servizio che non esisteva – ha detto Enoch Soranzo – un vuoto d’informazione che finalmente è stato coperto. L’obiettivo dell’Applicazione è mettere a disposizione dell’utente una sorta di “assistente virtuale” che, attingendo a contenuti ampi e circostanziati (culturali, storici, enogastronomici, ecc.), sappia guidarlo alla scoperta del territorio e delle sue molteplici risorse. La Provincia di Padova persegue l’obiettivo di valorizzare l’offerta turistica presente nell’area provinciale e intende facilitare la conoscenza, la frequentazione e l’accoglienza turistica grazie a questo nuovo strumento: un’applicazione che permette di fruire di tutte le informazioni a valenza turistica relative a tutti i comuni del territorio. E’ stata creata infatti una rete di caricamento capillare sull’area di competenza, che permette di implementare una fitta gamma di dati, consentendo al turista e al cittadino di accedere e visitare il territorio fruendo di tutte le indicazioni utili. Rivolgo un ringraziamento particolare alla CCIAA di Padova, a Busitalia Veneto e a tutti i Comuni che hanno aderito e collaborato con entusiasmo all’iniziativa”.
L’applicazione fornisce all’utente la possibilità di informarsi sugli itinerari turistici, sui punti di interesse, dove mangiare, come muoversi con i mezzi di trasporto. Le informazioni possono essere filtrate per categoria (musei, monumenti, parchi o ville..) ed è disponibile la descrizione di ciascuno, con dettagli utili all’eventuale visita. Ancora, è possibile ricercare un evento a cui partecipare, filtrando per genere (adatto alla famiglia, eventi di cultura, danza, folklore, manifestazioni popolari, teatro sport ecc…) e ricercando per data. Interessante anche la sezione “dove mangiare”, all’interno della quale sono già indicati molti nomi e dettagli di pubblici esercizi del territorio, anche se il database può essere aggiornato e arricchito continuamente.    Per questo motivo la Provincia di Padova sta inviando a tutti i pubblici esercizi un invito ed un format da compilare, per poter accedere gratuitamente ed in via facoltativa all’iniziativa.
TurismoPadova è implementabile da remoto ed in tempo reale: per questo sono stati coinvolti tutti i Comuni delle provincia offrendo la possibilità di trasmettere i dettagli dei siti turistici (storici, artistici, culturali, naturalistici). Gli uffici provinciali provvedono a caricare i dati nell’App e darne la più ampia visibilità.
“Il turismo – ha detto Elisa Venturini, consigliere provinciale con delega al Turismo – rappresenta una delle priorità su cui come Provincia stiamo puntando. Crediamo fortemente nelle potenzialità attrattive del nostro territorio e nelle opportunità di crescita che da questo settore derivano. Oggi il turista è cambiato: vuole vivere emozioni, vuole conoscere, assaporare, sentirsi parte attiva di un’esperienza da ricordare e raccontare. L’app che presentiamo oggi quindi coinvolge maggiormente i visitatori dal punto di vista emotivo, della storia, dell’arte, delle abitudini, delle tradizioni del territorio”.
TurismoPadova, grazie alla collaborazione con BusItalia, sarà divulgata attraverso una campagna di pubblicità dinamica con circa 2000 cartoncini formato A4 su autobus urbani ed extraurbani.
“La comunicazione virtuale – ha sottolineato Zilio – è fondamentale per un territorio straordinario come il nostro e fa comprendere ai turisti il valore culturale, storico, artistico della provincia di Padova. Fare squadra con tutte le realtà del territorio è la strada che auspichiamo di intraprendere, solo con una grande strategia a livello regionale riusciremo ad ottenere risultati soddisfacenti e l’App presentata oggi è sicuramente l’inizio di una proficua collaborazione”.
L’App verrà pubblicizzata anche negli spazi di pubblica affissione dei Comuni che aderiscono all’iniziativa. La Provincia mette a disposizione il materiale pubblicitario e i Comuni offrono il loro spazio. Molti hanno già aderito, ma c’è ancora tempo per partecipare alla campagna pubblicitaria.
L’iniziativa di sviluppo dell’applicazione TurismoPadova è parte di un ampio progetto di informazione e accoglienza, sviluppato grazie alla collaborazione con i Gruppi di Azione Locale (Gal Antico Dogato, Gal Bassa Padovana, Gal Patavino) nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007-2013 Asse 4 Leader.